9 sintomi che indicano che soffri della “malattia della muffa” e cosa fare a riguardo

È conosciuta come la malattia della muffa anche se effettivamente non è poi così tanto nota, anche se è piuttosto diffusa.

Questa si trova davvero in tutte le nostre abitazioni o comunque ambienti di lavoro ed è piuttosto dannosa.

Il motivo è essenzialmente uno, ovvero il fatto che sia composta da bio tossine che il corpo non riesce in alcun modo a processare e che dunque possono entrare nel nostro organismo e causare dei seri danni.

Ma sono effettivamente le conseguenze più dannose della muffa e come questa può andare ad incidere sul nostro organismo?

Qui di seguito elenchiamo quelli che sono i dieci sintomi della malattia della muffa.

Malattia della muffa sintomi

9 sintomi che indicano che soffri della “malattia della muffa” e cosa fare a riguardo
9 sintomi che indicano che soffri della “malattia della muffa” e cosa fare a riguardo


1 naso che cola

Questo assieme alla congestione risulta essere uno dei sintomi principali di questa malattia. Questo è causato dal muco che viene creato dal nostro sistema immunitario al fine di proteggere il corpo dalla muffa.

2 starnuti

LEGGI ANCHE:   Il diffusore naturale che puoi fare anche a casa scioglie la muffa dalle pareti!

La muffa può causare dei sintomi che sono molto simili a quelli del raffreddore, compresi gli starnuti questo perché sono le spore della muffa a causare delle irritazioni nella gola e anche nel naso

3 tosse

Quando le spore della muffa vengono inalate vanno di evitare le pareti della gola causando. la tosse

4 lacrimazione

A favorire la produzione delle Lacrime sembra essere l’istamina che si trova proprio all’interno della muffa. Questa va a stimolare il sistema immunitario a produrre dei fluidi che riescono a espellere le tossine ed altri allergeni

5 pelle secca

La reazione allergica può causare una sorta di infiammazione e irritazione della pelle

6 prurito agli occhi

Il Sintomo sembra essere causato proprio dall’ irritazione causata da un allergene, la muffa. Questa Non fa altro che spingere il corpo a rilasciare l’istamina che causa prurito non soltanto agli occhi, ma anche al naso e alla gola.

7 mancanza d’aria

Si tratta di un sintomo che è associato alla dispnea e anche l’asma è considerata una conseguenza oltre che un sintomo di questa malattia della muffa

LEGGI ANCHE:   La dieta che fa perdere circa 4 chili in 7 giorni: dieta ideata da un farmacista giapponese

8 dispnea

Si tratta di uno dei sintomi più frequenti e si verifica nel momento in cui vengono inalate  le spore microscopiche che vanno ad irritare e infiammare non soltanto le pareti delle vie respiratorie, ma anche quelli della gola

9 dolore al petto

Questo sintomo è tra i meno diffusi anche se sempre associato a questa malattia.

10 Cosa fare per ridurre rischio

È importante cercare di debellare la muffa e quindi utilizzare nei luoghi della casa il deumidificatore. Le persone più a rischio sono il bagno e tutte quelle zone che sono sprovviste di finestre.

Fonte consultabile qui